imageUna delle recenti trovate di italian slang che all’occorrenza uso anch’io. Nell’era del tutto e del troppo, dell’ovunque e del chiunque, il rafforzativo di qualunque è spesso fondamentale per ridare equilibrio alle situazioni. Per ricordarsi che tra te e tutto il mondo ci dev’essere anche l’altrove.
Ciaone proprio infatti. Io vado in vacanza. Nel senso di riposo con tempi distesi, in luoghi distesi. Familiari eppure da scoprire ogni volta perché stratificati di vita e di storia. Ci sono luoghi propri, che ti appartengono come il nome. Che in tanti li portano ma comunque il tuo è quello che ti rende unicamente te.

Mi sposto in uno di quei posti per fare quello che mi piace con le persone che più mi piacciono, ovvero la mia famiglia, quella stretta che entra in un solo abbraccio, quella che quando siamo insieme con gli stessi ritmi è finalmente famiglia.
Non si vedranno grandi cambiamenti nel mio esserci per tutti gli altri, in maniera disordinata come sono sempre io, ma nel frattempo cambierò.

Quella specie di muta che faccio ogni estate.

Buone vacanze e  greetings from…my happy heart.

image

 

Annunci